Home / Magistrale 2 / LM 2 Fisica, concetti e applicazioni / FAQ

LM 2 Fisica - FAQ

Questa sezione dedicata alle domande frequenti è in costruzione e potrebbe contenere informazioni approssimative oppure obsolete, link mancanti, ecc.

Candidature

Documenti, comunicazione

Convalida di moduli, semestri, crediti ECTS

Stage

Allievi funzionari ("Normaliens") - 4° anno

Borse di tesi di dottorato - dottorati specifici dell'ENS di Lione

Candidature

È possibile presentare la candidatura direttamente per la LM 2?

Le candidature esterne per l'anno della LM 2 sono benvenute, sia nel caso in cui provengano da studenti di un'altra LM 1, che da una scuola di ingegneria oppure da studenti stranieri. Gli studenti esterni sono indicativamente un terzo degli studenti di ogni anno accademico.

Qual è il livello accademico richiesto?

Siamo particolarmente attenti al livello degli studenti che accettiamo. Nel loro percorso iniziale, i nostri studenti seguono molti corsi fondamentali, in particolare in meccanica quantistica, fisica matematica, teoria dei gruppi, materia condensata, fisica statistica, ecc. Il livello della nostra LM 2 è molto elevato e ogni anno rifiutiamo numerosi dossier di candidatura per mantenere un numero di studenti ottimale ed offrire eccellenti possibilità di successo agli studenti selezionati: non ammettiamo studenti sui quali nutriamo dubbi in merito alla capacità di affrontare il nostro programma, per evitare che perdano un anno. Generalmente, per gli studenti esterni all'ENS di Lione, richiediamo un livello nella LM 1 equivalente a una menzione buono nelle università francesi (minimo 14/20 di media), con buoni risultati nelle materie principali della nostra LM 2. Questi criteri sono ancora più stretti per i candidati provenienti da università straniere, poiché è necessario che lo studente disponga non solo di un eccellente livello in fisica, ma anche di una notevole capacità di adattamento per inserirsi e adattarsi rapidamente alla nostra metodologia, basata come noto su un notevole formalismo nell'insegnamento.

Sono straniero, posso presentare la candidatura per la LM 2?

Le candidature provenienti da studenti stranieri sono le benvenute. Il nostro periodo per le iscrizioni accademiche normalmente è in primavera, tuttavia sarebbe ottimo anticipare questa scadenza per preparare la candidatura nel migliore dei modi ed eventualmente per cercare un finanziamento per gli studi in Francia, ottenere il visto, ecc. Per questo motivo il sito per l'iscrizione accademica è attivo molto presto e all'inizio di giugno è in grado di fornire una risposta certa sul dossier presentato. È anche possibile inviare un CV specificando i corsi seguiti e i relativi risultati, per ottenere un parere sulle possibilità di accettazione del proprio dossier.

Disponete di finanziamenti specifici?

Dal mese di giugno 2012, la Laurea magistrale dispone del supporto di borse internazionali, da 400 a 800 € al mese, erogate dall'Università di Lione. Contattare i responsabili della Laurea magistrale per ulteriori informazioni.
Inoltre l'ENS di Lione propone dei finanziamenti specifici: le borse Ampères. Contattare l'ufficio relazioni internazionali dell'ENS di Lione per ulteriori informazioni.

Documenti, comunicazione

Vorrei consultare la presentazione introduttiva della LM 2 diffusa durante la riunione di inizio anno accademico.

È disponibile sul portale degli studi.

Dove si trovano i documenti didattici della LM 2? Le proposte di stage?

Sul portale degli studi sono disponibili alcuni supporti dei corsi e un dossier nel quale sono riportate le proposte di stage e di tesi di dottorato. Quest'ultimo sarà aggiornato regolarmente, di conseguenza gli studenti sono invitati a consultarlo regolarmente. Si prega di segnalare eventuali problemi di connessione.

Qual è l'indirizzo e-mail utilizzato per la diffusione di informazioni tramite il server della lista dell'ENS?

La lista di diffusione m2phys1415 utilizza gli indirizzi e-mail forniti al momento dell'iscrizione. Per coloro che non utilizzano un indirizzo @ens-lyon.fr, si suggerisce vivamente di effettuare il passaggio a questo indirizzo e di comunicare la variazione. Ciò consentirà anche di ricevere molte informazioni ufficiali non inserite nella lista di diffusione.

Convalida di moduli, semestri, crediti ECTS

Vorrei convalidare dei corsi opzionali di un'altra formazione, è possibile?

Per i corsi opzionali del semestre 4, se la nostra offerta della LM 2 non propone moduli nel settore di proprio interesse, è possibile proporre corsi di altre formazioni (LM 2 della zona lionese, corsi della LM 1, scuole estive, ecc.). È importante anticipare la propria domanda per ottenere l'accordo preliminare dei responsabili che valuteranno con attenzione la proposta ricevuta sia dal punto di vista del livello che del contenuto pedagogico. Attenzione ai numeri di crediti ECTS: talvolta potrà essere necessario più di un modulo esterno per compensare i 4 ECTS dei nostri corsi...

Vorrei convalidare degli ECTS in un'altra formazione per il terzo semestre è possibile?

Studiamo con attenzione le proposte ricevute dagli studenti ma raramente accettiamo corsi da altre formazioni in sostituzione di un modulo del semestre 3 della LM 2 Fisica. Infatti, i corsi comuni da noi proposti, sono molto diversificati e siamo particolarmente esigenti a livello accademico, uno standard che non siamo in grado di verificare per le formazioni esterne.

Ho convalidato un modulo con un voto non molto alto, posso ridare l'esame nella seconda sessione per migliorare il voto?
Ho ottenuto un ottimo risultato nell'esame di recupero, perché il voto finale è solo 10?

Nella nostra Laurea magistrale non abbiamo una vera e propria seconda sessione ma piuttosto dei recuperi: il voto più alto attributo è 10; o lo studente ha recepito il corso e lo convalida, oppure non lo ha recepito e non convalida questa UE. Ciò consente di valutare gli studenti su piano di eguaglianza: tutti sono giudicati sullo stesso esame e gli studenti della seconda sessione non dispongono di un tempo maggiore per prepararsi meglio e ottenere un voto eccellente nella seconda sessione.

È possibile convalidare la LM 2 con compensazione fra i corsi o i semestri?

No, nella LM 2 Fisica non è possibile effettuare compensazioni fra corsi o semestri. È necessario convalidare almeno 30 ECTS per il semestre 3 e 30 ECTS per il semestre 4. Inoltre è richiesta la convalida dello stage di ricerca.

Stage

Quando devo iniziare a cercare il mio stage?

Iniziare a riflettere a settembre per definire le proprie preferenze. Farsi consigliare ad ottobre. Iniziare le procedure a novembre: E-mail, visite, ecc. Reperimento dello stage all'inizio di febbraio, far convalidare la scelta dai propri responsabili. Compilare e far firmare la convenzione dello stage entro fine marzo.

Dove cerco il mio stage? Dove posso reperire dei consigli a riguardo?

Sul portale degli studi è disponibile un dossier nel quale sono riportate le proposte di stage e di tesi di dottorato che riceviamo. Questa lista corposa può essere un buon punto di partenza se non si hanno ancora idee precise a riguardo. Le proposte di stage degli anni precedenti, anche se non rinnovate, possono comunque rappresentare degli spunti interessanti. Approfittate dei seminari del laboratorio di fisica per scoprire i temi della ricerca attuale e i loro protagonisti. Cogliete l'occasione offerta dalle visite dei laboratori. Discutete del vostro progetto con i responsabili della LM 2 o con i vari insegnanti, dispongono di numerosi contatti e non esiteranno a condividerli con gli studenti. Prendete contatto con i ricercatori dei settori o dei laboratori di vostro interesse, anche se non prevedono espressamente degli stage: la motivazione e l'iniziativa sono un impulso fondamentale in grado di aprire moltissime porte! Se avete già scelto uno stage, non esitate a incontrare i vostri responsabili per parlarne o per fornire loro ulteriori dettagli tramite e-mail. È importante aver visitato il laboratorio e incontrato i suoi studenti, ma anche vedere altri laboratori per avere un termine di paragone.

Cosa chiedere durante le visite ai laboratori?

Temi e metodi (sperimentale, analitico, numerico)?
Finanziamento dello stage? Della tesi di dottorato?
Numero di studenti che effettuano la tesi di dottorato?
Pareri degli studenti precedenti?
Possibilità di monitorat (ACE)?
...

Quando devo far convalidare il mio progetto di stage dai responsabili della LM 2?

È preferibile che il progetto di stage scelto venga sottoposto ai responsabili al più presto: il livello scientifico del personale e dei laboratori di ricerca varia, così come capacità di attivarsi per seguire stagisti e studenti che effettuano una tesi di dottorato... Inoltre in questo modo abbiamo la possibilità di allertare gli studenti se riteniamo che delle proposte non siano valide oppure che sarà difficile ottenere vantaggi da questa esperienza!

Quali sono le formalità amministrative per lo stage?

Per facilitare le procedure è necessario in un primo momento compilare:
- il progetto di stage
- la domanda di convenzione (attenzione agli stage interni o esterni), da compilare con il proprio coordinatore e con il responsabile del laboratorio ospitante.
A questa documentazione è necessario aggiungere una descrizione dello stage e un certificato di assicurazione che attesa la propria copertura durante il periodo di stage.
Dopo aver preparato il dossier, è possibile passare all'ufficio della segreteria di fisica (LE 225, accanto all'ufficio di Jérôme Calvet) per definire la propria convenzione.
I documenti possono essere scaricati sul portale degli studi. Consigliamo vivamente agli studenti di non aspettare l'ultimo momento per sbrigare queste formalità...

Le date dello stage sono flessibili? È possibile effettuare uno stage più lungo?

Il periodo previsto per lo stage è da aprile a luglio e richiediamo uno stage della durata minima di 16 settimane. Ovviamente è possibile effettuare stage anche di una durata più lunga! I corsi del periodo 4a finiscono la penultima settimana di marzo e gli esami si volgono la settimana seguente. Di conseguenza, risulta difficile anticipare il periodo dello stage. La relazione dello stage è richiesta per l'inizio di agosto e la sua discussione è prevista per fine agosto/inizio di settembre. La flessibilità delle date quindi è limitata, soprattutto se lo stage non si svolge a Lione. Tuttavia è possibile farsi consigliare dal proprio coordinatore per anticipare la ricerca bibliografica ed essere operativi fin dai primi giorni dello stage!

Vorrei fare la tesi di dottorato nel laboratorio in cui ho già effettuato lo stage della LT 3 o della LM 1. Posso fare lo stage della LM 2 nello stesso laboratorio?

Il progetto della tesi di dottorato e uno degli stage precedenti sono effettuati nello stesso laboratorio e con lo stesso coordinatore. In questo caso si opera in un ambiente conosciuto e ciò rappresenta un notevole vantaggio! Tuttavia, per lo stage della LM 2, consigliamo vivamente di sfruttare questa opportunità per scoprire un altro laboratorio: discutete della varie possibilità con il vostro futuro relatore della tesi di dottorato, fategli sapere che volete effettuare una tesi con lui, e chiedetegli un consiglio in merito ad équipe che lavorano su argomenti connessi o complementari al vostro stage della LM 2. Vi conosce e saprà certamente supportarvi in questa richiesta; ciò vi consentirà di gettare le basi del vostro dottorato, ampliando il vostro orizzonte e i vostri contatti. Probabilmente, i 4 mesi di stage della LM 2 avranno un impatto limitato sulla produzione scientifica dei 3 anni della futura tesi di dottorato, tuttavia possono aprire nuove prospettive per il futuro, quindi scegliere di effettuarli in un altro laboratorio è certamente un ottimo investimento. Se avete la sensazione che il vostro futuro coordinatore non ne sia pienamente convinto, non esitate a comunicargli che il suggerimento proviene dai responsabili della LM 2 e che saremo lieti di valutare insieme la questione!

Esistono borse di studio per stage all'estero?

È possibile presentare la propria candidatura per la borsa di studio regionale explo'ra sup, per le agevolazioni sui trasporti e per la borsa di studio ENS Mobilità. Sul sito delle relazioni internazionali dell'ENS di Lione sono disponibili numerose informazioni a riguardo.

Allievi funzionari ("Normaliens") - 4° anno

Vorrei iniziare la tesi di dottorato al quarto anno di allievo funzionario ("normalien"), è possibile?

È possibile iniziare una tesi di dottorato durante il quarto anno di allievo funzionario ("normalien), utilizzando il proprio stipendio, senza tuttavia essere iscritti ufficialmente per la tesi di dottorato: il progetto di studio del 4° anno si intitolerà "progetto di tesi di dottorato". Durante questo ultimo anno di allievo funzionario ("normalien), gli studenti saranno contattati dal responsabile dei contrati di dottorato specifici dell'ENS di Lione (Éric Freyssingeas). Riceveranno un dossier di candidatura in autunno (a novembre) e dovranno presentarlo alla fine di febbraio. In seguito, queste borse per tesi di dottorato specifiche dell'ENS di Lione vengono assegnate da una commissione ad hoc, che si riunisce all'inizio di maggio e che raggruppa i rappresentanti dei dipartimenti e la direzione degli studi della scuola. La risposta a questa candidatura viene fornita subito dopo la commissione quindi, in caso di esito negativo, si può presentare la propria candidatura per una borsa di studio assegnata da una scuola di dottorato. Tuttavia, si segnala che questi contratti specifici finanziano esclusivamente tesi di dottorato effettuate presso università francesi. Se si desidera trascorrere un periodo all'estero durante la tesi di dottorato, usufruendo di questi contratti, è necessario effettuare una cotutela fra la propria università francese e quella straniera scelta (la gestione di questi contatti con le 2 università non spetta all'ENS bensì direttamente agli studenti).

Sono allievo funzionario ("normalien") e vorrei utilizzare il 4° anno per una formazione integrativa, chi devo contattare?

Il direttore del dipartimento (Francesca Chilla) deve convalidare la formazione integrativa scelta, ma i responsabili della LM 2 (Denis Bartolo et François Gieres) dovranno fornire un parere su questo punto. Di conseguenza, non appena si dispone di un'idea precisa del progetto, è necessario tenerli informati e parlarne con loro.

Un anno di formazione integrativa rappresenta un vantaggio a livello di CV?

Non particolarmente, a meno che non ci si attivi in un settore fortemente interdisciplinare e non si segua una formazione nell'altra disciplina. A partire dalla fine della LM 2, ciò che conterà saranno i lavori di ricerca, cioè le pubblicazioni... E un anno di formazione integrativa non farà procedere più velocemente gli studenti da questo punto di vista... È necessario considerare che dopo la LM 2 si disporrà di un bagaglio di conoscenze sufficiente per iniziare le proprie ricerche esplorando da soli la maggior parte delle integrazioni formative necessarie!

Sto valutando la possibilità di effettuare un anno di studio di matematica prima di affrontare una tesi di dottorato in fisica teorica. L'idea sarebbe quella di trovare prima una tesi di dottorato e di seguire dei corsi collegati con l'argomento prima di iniziare. Ritenete che si tratti di una strategia consigliabile?

Non pensiamo che si tratti di una buona strategia. Soprattutto in fisica teorica, l'età è importante, quindi è utile non "perdere" anni durante il percorso. Volendo, è possibile approfittare dell'ultimo anno di allievo funzionario ("normalien") per iniziare una tesi di dottorato e seguire altri corsi in parallelo. Ciò consentirebbe di avere 4 anni di tesi di dottorato finanziati e quindi di avere un primo post-dottorato prefinanziato per 6 mesi o per un periodo maggiore se si conclude la tesi di dottorato in un periodo di tempo accettabile. L'esperienza dimostra che se mancano delle reali scadenze, gli stimoli diminuiscono. Si imparerà molto ma sempre meno rispetto all'inizio della tesi di dottorato, un periodo in cui sarà necessario approfondire e leggere molto per produrre risultati interessanti.

Borse di tesi di dottorato - contratti di dottorato specifici dell'ENS di Lione

I contratti di dottorato specifici dell'ENS di Lione sono limitati geograficamente?

Le borse specifiche dell'ENS di Lione assegnate ad allievi funzionari ("normaliens") non sono collegate geograficamente con Lione, bensì con una tesi di dottorato n Francia (con eventuale possibilità di cotutela per l'estero). Attenzione, il ministero che assegna questi contratti verifica che siano ripartiti omogeneamente in tutta la Francia e i responsabili cercano di evitare una concentrazione troppo elevata nella regione parigina o lionese. Invece, quando questi supporti per le tesi di dottorato sono assegnati a studenti, si privilegiano i soggetti locali.

I contratti di dottorato specifici dell'ENS di Lione sono riservati agli allievi funzionari ("normaliens")?

Le università dell'ENS dispongono di un canale specifico per richiedere al ministero contratti di dottorato, destinati in modo particolare - ma non esclusivamente - agli allievi funzionari ("normaliens). Quando il numero di contratti di dottorato stabilito dal ministero è pari o superiore al numero di candidati allievi funzionari ("normaliens) accettati, la direzione della scuola ha scelto di non riinviare al ministero contratti di dottorato non utilizzati. La direzione desidera infatti che questi contratti di dottorato inutilizzati siano assegnati a degli studenti. Gli studenti interessati sono pregati di mettersi in contatto con Eric Freyssingeas, responsabile supporti per le tesi di dottorato dell'ENS di Lione. Gli studenti ammessi a presentare la propria candidatura per queste borse specifiche devono aver completato la Laurea magistrale (quindi LM 1 e LM 2) presso l'ENS. Nel 2011, su un totale di 87 borse di studio scientifiche, 5 sono state assegnate a studenti (circa una per ogni Laurea magistrale).

Qual è il calendario della selezione dei contratti di dottorato specifici dell'ENS di Lione?

Novembre: gli allievi devono indicare al responsabile di questi supporti (Eric Freyssingeas) se intendono effettuare una tesi di dottorato (affinché la scuola possa richiedere al ministero il relativo numero di finanziamenti) e, se sì, in quale università. L'obiettivo di quest'ultima domanda è conoscere il numero di studenti che intendono effettuare la tesi di dottorato nella regione parigina. Infatti, nel 2011 la corte dei conti ha richiamato l'ENS di Lione per il numero di allievi troppo elevato che hanno effettuato la tesi di dottorato a Parigi (soprattutto in lettere, con una percentuale superiore al 50%, mentre in scienze il tasso del 30-35% risulta più accettabile). Dicembre: gli allievi e gli studenti candidati ricevono un dossier da compilare. Febbraio: data limite per la consegna del dossier completo, contenente l'argomento della tesi di dottorato, CV, informazioni amministrative, firme e scelta relativa all'allocation couplée d'enseignement (ACE - ex monitorat; sempre per richiedere al ministero un numero adeguato di finanziamenti). Marzo: i dipartimenti elaborano una classifica dei dossier in base al merito. Maggio: commissione di assegnazione (direzione della scuola, responsabili del dipartimento e della Laurea magistrale) dei contratti di dottorato assegnati dal ministero agli allievi e agli studenti ("Auditeur"). Giugno: vengono inviati al ministero i nomi degli studenti ammessi e che hanno accettato il contratto, con la localizzazione (università) della loro tesi di dottorato e la loro scelta in merito all'ACE. Il 1° settembre le università ricevono una comunicazione relativa all'«arrivo» degli studenti.

Per compilare il dossier del contratto di dottorato, mi vengono richieste le informazioni seguenti: codice della laurea magistrale, settore, menzione, specializzazione, disciplina, ecc.

La denominazione precisa della Laurea magistrale è la seguente: Laurea: PY042 Codice SISE: 2221823 Laurea magistrale: Scienze, Tecnologie, Medicina con finalità di ricerca Menzione: Scienze della Materia - Fisica e Chimica Specializzazione: Fisica, concetti e applicazioni